Inter-Milan: Pioli si augura di avere Romagnoli, Ibra e Rebic

| |

Si avvicina sempre più il derby Inter-Milan e una ventata di ottimismo accarezza Pioli che spera di poter rivedere al più presto in campo Romagnoli, Ibrahimovic e Rebic. il difensore a breve ritornerà ad allenarsi con i rossoneri in gruppo, Zlatan attualmente è asintomatico ma ancora positivo, mentre per il gomito del croato è corsa contro il tempo.

C’è chi ha ripreso a correre sui campi di Milanello, chi deve accontentarsi di un tapis roulant a domicilio e chi per il momento può allenarsi solo mentalmente. Il concetto è lo stesso per tutti e tre i campioni del Milan: Alessio Romagnoli, Zlatan Ibrahimovic e Ante Rebic.

I 3 pilastri del Milan stanno affrontando una vera e propria corsa verso il derby che è già cominciata, ma in questo caso la loro pista non si misurerà in metri, ma in giorni.

Inter-Milan: il derby si avvicina

Attualmente tra il trio rossonero e la sfida con l’Inter vi è un po’ di distanza, e Stefano Pioli guarda alla scadenza con ottimismo. Il suo Milan ha dimostrato di essere all’altezza del campionato anche senza i suoi bomber, ma presentarsi al faccia a faccia con Conte con il capitano, il miglior marcatore dell’ultima stagione e il leader totale del gruppo in campo, sarebbe chiaramente tutta un’altra storia.

Robinho, ex attaccante brasiliano di Milan, Real Madrid e City, ha deciso nel frattempo di condividere con i suoi numerosi followers le immagini dell’allenamento in spiaggia e ne ha approfittato per lanciare la sfida a Neymar e Thiago Silva.

Ibra ancora positivo, esordio di Colombo da calciospettacolo

Da Donnarumma a Calhanoglu, i milanisti in giro per il mondo sono 14, e a questi si aggiungono Conti, Duarte, Ibra e Rebic.

Ibra è stoppato dalla positività al Covid sin dal giorno di Milan-Bodo, ma sta bene, è asintomatico e si tiene in forma nel suo appartamento in centro. Pioli nelle due settimane senza di lui si è arrangiato con i giocatori che aveva a disposizione e ha ottenuto risultati più che positivi grazie soprattutto al giovane Colombo che ha risposto alla grande al debutto da titolare.

Leao ha festeggiato la prima doppietta in Italia e nonostante il Milan sia riuscito a colmare il vuoto lasciato da Ibra, in certe occasioni il bomber potrà rivelarsi più che necessario.

Fonte Immagine: https://twitter.com/Ibra_official/status/1301220043569745920/photo/1

Previous

Arisa senza filtri: “Amiamoci per ciò che siamo”

Calciomercato: il trofeo va all’Inter

Next

2 commenti su “Inter-Milan: Pioli si augura di avere Romagnoli, Ibra e Rebic”

Lascia un commento