Marquez torna a correre: il suo allenamento lascia tutti senza parole

| |

Marc Marquez ha ripreso ad allenarsi, ma non in sella alla sua Honda. Il giovane pilota ha pubblicato i tempi del suo allenamento di running, lasciando i fan senza parole.

Il nome di Marc Marquez è tornato nella mattinata di oggi, 15 settembre 2020, ad occupare i titoli dei giornali sportivi di tutto il mondo. Il merito è di una serie di post, pubblicati sui vari canali social (Facebook, Twitter ed Instagram) ufficiali del pilota catalano campione del mondo.

Marquez ha diffuso online i risultati, o meglio, i tempi del suo allenamento di oggi, il primo in assoluto – almeno stando a quanto dichiarato pubblicamente dal diretto interessato – dopo la frattura dell’omero che a luglio 2020 ha costretto il pilota allo stop.

I tempi realizzati da Marquez in allenamento, contrariamente a quanto si potrebbe pensare in un primo momento, non sono stati realizzati su pista in sella alla sua Honda del team HRC, si tratta infatti dei tempi che il pilota ha realizzato in una sessione di running.

Marc Marquez sta tornando: ‘Ho corso 31 minuti di seguito”

A distanza di circa sei settimane dall’operazione, il mio primo allenamento! Una corsa continuata di circa 30 minuti”. Con queste parole Marc Marquez ha spiegato il senso dei dati pubblicati nel suo ultimo post, ovvero le tempistiche dei singoli chilometri, ma anche quella dell’allenamento completo.

Marquez ha percorso in totale sette chilometri e 530 metri, impiegando complessivamente 31 minuti e 14 secondi, per una media 4:09 minuti al chilometro, senza pause.

Risultati di tutto rispetto, ancor più significativi visto il contesto entro cui sono maturati, con il campione spagnolo al primo allenamento dopo un grave infortunio, che ha forzatamente determinato un lungo stop.

Lo stupore del web per i risultati di Marquez

I numeri di Marquez stanno suscitando molte discussioni online, non solo tra gli appassionati di motociclismo, ma anche e soprattutto tra i sempre più numerosi runner italiani, la cui presenza social negli ultimi anni è diventata sempre più massiccia, soprattutto su Facebook, dove sono presenti innumerevoli gruppi e diverse pagine dedicate al mondo del running.

Lo stupore dei più sembra però essere determinato da una scarsa conoscenza del mondo del motociclismo. Non c’è infatti da meravigliarsi più di tanto per i tempi di Marquez.

I motociclisti di alto livello sono estremamente preparati dal punto di vista fisico,  sia sul piano aerobico, che anaerobico. La corsa è quindi parte fondamentale dei loro allenamenti.

Marquez corre a piedi: per vederlo in moto bisognerà attendere almeno novembre

Nonostante i primi incoraggianti risultati, i numerosissimi fan di Marc Marquez dovranno attendere ancora parecchio prima di poterlo rivedere in gara. Stando infatti a quanto finora riferito dalla Honda, il pilota non dovrebbe tornare a gareggiare prima di novembre

Potrebbe interessarti anche: Franco Morbidelli: chi è il vincitore del GP di San Marino

FONTE IMMAGINE: https://www.instagram.com/p/CC6fqz2n7Q2/

FONTE IMMAGINE: https://www.instagram.com/p/CCyaCBsnAa9/

Previous

Gerard Butler torna al cinema ad ottobre con Greenland

Levante annuncia il nuovo singolo ‘Vertigine’

Next

Lascia un commento