WhatsApp funzione Stanza: cos’è e come si usa

| |

Una nuova funzione molto interessante è stata messa a disposizione degli utenti da WhatsApp, l’applicazione gratuita per messaggi e videochiamate. Si chiama “stanza” e permette agli utilizzatori di effettuare delle videochiamate con un maggior numero di persone collegate, fino a 50. Vediamo nei particolari.

La funzione Stanza e Facebook Rooms

Questa funzione si trova ormai da alcune settimane su WhatsApp, anche se la sua visibilità non è stata molto pubblicizzata dagli sviluppatori. Si tratta di una funzione molto utile in quanto permette videochiamate di gruppo anche di 50 persone. La funzione si trova all’interno del menù e per raggiungerla l’utente deve effettuare almeno un paio di “click”. In questo modo si creano delle “stanze” su Facebook Rooms, una piattaforma che l’azienda di Menlo Park ha lanciato durante il periodo di quarantena.

Con questa nuova funzione viene così ad essere superato il limite di precedente di 8 persone collegate e si possono attuare delle vere e proprie videoconferenze. Un limite che era già stato precedentemente aumentato proprio per gli effetti derivanti dalla pandemia e dalla necessità di restare in casa. Per poter accedere a Facebook Rooms, gli utenti devono avere un “link” per poter accedere alla videochiamata, oltre che l’app di Messenger. In alternativa a questa app è necessario disporre di un account Facebook.

L’utilizzo della funzione Stanza

Il funzionamento di questa novità è semplice, e prevede due metodi diversi ma entrambi attuabili con facilità. Il primo metodo prevede di aprire WhatsApp, quindi premere il tab “Chiamate” e successivamente cliccare sull’icona con la forma di videocamera che si trova in basso a destra sullo schermo. In alternativa è possibile “aprire” una conversazione e successivamente cliccare sull’icona Allega, che ha la forma di una parentesi graffa, e poi su “Stanza”, uno strumento che è stato immesso in sostituzione della precedente funzione “Camera”.

Dopo questa operazione sullo schermo dello smartphone apparirà un messaggio nel quale sono spiegati in dettaglio sia lo strumento che il suo funzionamento. Cliccando sulla voce “Continua in Messenger” si esce da WhatsApp e si accede a “Facebook Messenger”, con le pratiche ed i termini di Facebook. A questo punto si deve cliccare su “Crea stanza come (il proprio nome)” in modo da ottenere il link che si deve condividere con gli altri utenti che devono partecipare alla videochiamata di gruppo. Questo nuovo strumento di WhatsApp è già disponibile all’interno dell’applicazione, ma se non lo si trova è necessario effettuare un aggiornamento dell’app, che si può fare sia dall’App Store che dal Google Play Store.

Previous

Paint Horse: caratteristiche e storia di questo cavallo

Conservare i semi e i bulbi: ecco come fare

Next

Lascia un commento