Leone: cinque curiosità sul re della savana

| |

Ecco 5 curiosità sul Leone, un mammifero carnivoro appartenente alla famiglia dei felini, il cui ruggito è talmente forte da essere udito sino a 8 Km di distanza.

Il Leone è spesso identificato come “Re della giungla” malgrado realmente questo regale animale non vive proprio lì. Difatti, il felino predilige vivere tra pianure e praterie e l’erroneo appellativo potrebbe nascere dalla sbagliata associazione tra giungla e Africa. Di seguito troverete 5 curiosità su questo mammifero carnivoro.

Ph: Umberto Badate

Amano la socialità

Come la maggior parte dei felini, anche i leoni amano trascorrere gran parte della loro esistenza assieme ad altri della loro specie. I gruppi in cui si radunano vengono chiamati “orgoglio”, ed ognuno si essi è solitamente composto da 12 leonesse e 3 leoni.

Mens sana in corpore sano

Il leone dorme, in media, 20 ore quotidianamente ed a procacciarsi la maggior parte del cibo è la leonessa, la quale va a caccia mentre il maschio riposa. Quando si tratta di azzannare per l’animale catturato, però, il leone sarà il primo ed a seguire la leonessa.

Ph: Umberto Badate

Leone bianco

Anche i leoni possono essere affetti da albinismo, ovvero un gene dominante che inibisce la normale pigmentazione corporea. E’ così infatti che nasce il leone bianco, malgrado in antichità si credeva che questo particolare felino fosse un messaggero di Dio, ed in quanto tale donasse prosperità a pace a chiunque lo incontrasse sul proprio cammino.

Ph: Umberto Badate
Ph: Umberto Badate

Anche erbivoro

Pur essendo prettamente un animale carnivoro, il leone può nutrirsi anche di verdura e frutta, in caso di stretta necessità come ad esempio per le specie che abitano il deserto del Kalahari. Per dissetarsi, inoltre, può mangiare una gran mole di zucche selvatiche.

Ph: Umberto Badate

Lunga digestione

Digerire per questo mammifero è una questione di giorni, infatti un processo digestivo può arrivare anche a durare 120 ore. In questo periodo non avrà bisogno di bere ma, malgrado ciò, lo farà di frequente.

Ph: Umberto Badate

Continua a leggere su atuttonotizie.it

Vuoi essere sempre aggiornato e ricevere le principali notizie del giorno? Iscriviti alla nostra Newsletter

Previous

Giochi da tavolo: i più gettonati per Natale

Calza della Befana, consigli per farla in casa

Next

Lascia un commento