L’Atalanta travolge la Lazio: poker all’Olimpico

| |

È giunto a conclusione il posticipo del campionato di Serie A disputato ieri tra Lazio e Atalanta. L’Atalanta ha letteralmente piegato la Lazio travolgendola sul campo e portandosi a casa gli ambiti 3 punti, Il match è terminato con il risultato di 1-4 a favore dell’Atalanta vittoriosa grazie alle reti di Gonsens e Hateboer e alla doppietta di Gòmez. Per la Lazio rete di Caicedo.

L’ Atalanta ha letteralmente travolto la Lazio nel posticipo di Serie A giocato ieri. I 4 goal che ha incassato dolentemente la Lazio sono la conferma di ciò che era emerso già nelle due gare dello scorso campionato: la formazione bergamasca è quella che i biancocelesti soffrono di più. Tanta aggressività, attenzione e dinamismo: sono queste le caratteristiche che hanno reso l’Atalanta imbattibile. Decisive le azioni di Hateboer e Gosens che anche durante il match di ieri hanno avuto la meglio sui diretti avversari.

Atalanta imbattibile e precisa

La Lazio nei primi 10 minuti ha mostrato gran calcio con i suoi schemi, ma appena l’Atalanta ha avuto l’occasione giusta, ha colpito e affondato i biancocelesti e poi, una partita tutta in salita.

Ha aperto le danze al 10’ Hateboer che ha superato Marusic e ha rimesso il pallone al centro dell’area; è Gosens a sfruttare l’occasione e spingerlo in rete. Al 32’ palla goal con la firma di Hateboer e qualche azione. I protagonisti del secondo tempo sono stati Gomez, con la sua doppietta al 41’ e al 61’ e, per la Lazio, Caicedo. Il triplo fischio arriva pesante come un macigno per la Lazio che non ha avuto più tempo per recuperare.  

Wilson:’Siamo cascati nello stesso tranello dell’anno scorso’

A proposito della pesante sconfitta che la Lazio ha dovuto mandare giù, volente o nolente, si è espresso l’ex difensore Pino Wilson che ai microfoni di Radio Incontro Olympia: “La serata sembrava nata bene, poi siamo cascati nello stesso tranello dell’anno scorso. Non possiamo sempre regalare all’Atalanta tre goal di scarto. Loro hanno di certo qualcosa in più di noi. Peccato, nei primi minuti la musica sembrava diversa. Sono bravi, giocano a memoria e la Lazio non è stata attenta. Ci voleva più cuore che testa. I nerazzurri non regalano nulla e puniscono quando devono farlo. Risultato pesante, non c’erano tre goal di scarto. Sconfitta pesante nei numeri, speriamo che domani lo spirito cambi. La sconfitta non pregiudica nulla, ma poteva essere un trampolino di lancio. Sarebbe stato bene dimostrarsi più forti dei bergamaschi”.

Fonte Immagine: https://twitter.com/Atalanta_BC/status/1311405692482457600/photo/1

Previous

Chrissy Teigen ha perso il bambino: dramma per John Legend

Netflix, le novità di ottobre

Next

2 commenti su “L’Atalanta travolge la Lazio: poker all’Olimpico”

Lascia un commento