Yahoo! Answers chiude definitivamente il 4 maggio

| |

Il 4 maggio avverrà la chiusura definitiva del celebre sito di domande e risposte Yahoo! Answers. La fine di un’era. Le ragioni dell’azienda.

È ufficiale: il noto sito di domande e risposte “Yahoo! Answers” chiuderà definitivamente i battenti il prossimo 4 maggio, dopo 16 anni di attività.

Il sito, ormai da tempo inutilizzato, entrerà in modalità “read only” dal 20 aprile 2021, per cui non sarà più consentito produrre domande, né formulare risposte. Successivamente, a partire dal 4 maggio, il servizio sarà definitivamente disattivato e non sarà piú possibile accedere ai suoi contenuti.

L’annuncio di Yahoo!

La notizia dello switch off del portale è stata comunicata attraverso un banner ufficiale presente nell’homepage del popolare sito.

“Sebbene Yahoo Answers sia stato una parte fondamentale dei prodotti e dei servizi di Yahoo, negli anni ha perso popolarità poiché le esigenze dei nostri utenti sono cambiate. Con questo in mente, abbiamo deciso di deviare le risorse dedicate a Yahoo Answers e investire in prodotti che meglio servono i nostri utenti e che soddisfano l’impegno di Yahoo di fornire contenuti affidabili e di prima qualità.”, scrivono gli ideatori della piattaforma:

La nascita di Yahoo! Answers

I “naviganti” più giovani non lo ricorderanno, ma Yahoo! Answers ha segnato gli albori di Internet. Nato nel 2005 negli Usa e approdato in Italia nel 2006, esso fu ideato da Yahoo! Corporation con lo scopo di mettere a disposizione gratuitamente un servizio web attraverso una piattaforma sulla quale gli utenti potevano formulare domande su argomenti vari per sciogliere propri dubbi grazie all’aiuto dalla comunità del web.

La popolarità e l’utilità del forum – che è arrivato a riunire anche 200 milioni di visitatori – si sono tuttavia affievolite con l’arrivo dei social e di altri servizi come Wikipedia. Negli ultimi anni Yahoo! Answers è diventato soprattutto il regno dei troll (disturbatori), con sempre più frequenti domande surreali e volgari, soprattutto a sfondo sessuale, che hanno reso problematica la moderazione. Questi motivi, associati ad un drastico calo delle visite, hanno portato Yahoo! a decidere di disattivare il servizio.

Cancellato anche l’archivio

I creatori di Yahoo! Answers hanno deciso di non lasciare alcuna traccia sul web, cancellando anche l’enorme archivio del sito. Agli utenti che lo desiderano sarà data la possibilità, entro il 30 giugno 2021, di scaricare il proprio materiale, attraverso l’apposito servizio di download. Tuttavia, non tutti hanno ben accolto questa decisione. Pertanto l’azienda a tal proposito ci ha tenuto a chiarire che la decisione è scaturita dal fatto che alcune domande potrebbero ormai essere superate e quindi riportare risposte scientificamente non corrette. Quest’aspetto avrebbe potuto causare ripercussioni negative sul brand.

fonte immagine: https://twitter.com/YahooAnswers/header_photo

Continua a leggere su atuttonotizie.it

Vuoi essere sempre aggiornato e ricevere le principali notizie del giorno? Iscriviti alla nostra Newsletter

Previous

Skin Icing: il nuovo trend skincare

AstraZeneca e trombosi: si attende pronunciamento dell’Ema

Next

Lascia un commento