Nuovo DPCM valido dal primo agosto: ecco cosa cambia

| |

Oggi scade il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in vigore dallo scorso 14 luglio e si attende la pubblicazione del nuovo DPCM per capire cosa si potrà fare e cosa no a partire dall’1 agosto.

Negli ultimi giorni ci si interrogava sulle sorti dell’Italia in relazione alle misure anti-covid. A preoccupare è il leggero aumento dei contagi nella Penisola e soprattutto nel resto d’Europa e del mondo visto che il virus non sembra proprio volersi arrestare.

Ma vediamo più dettagliatamente cosa prevede il nuovo DPCM in materia di aperture, mascherine, sagre, fiere, crociere, stadi e altro.

Il nuovo DPCM: le restrizioni ancora in vigore ad agosto

In realtà la situazione sembra cambiare davvero di poco, visto la proroga dello stato di emergenza dovuta all’aumento dei contagio.
L’obbligo di indossare la mascherina, se è caduto all’aperto, rimane comunque in vigore in luoghi chiusi come locali pubblici, mezzi di trasporto pubblico, uffici, centri commerciali, musei, cinema, estetiste, parrucchieri ed esercizi commerciali.
Ovviamente sarà ancora vigente il distanziamento sociale e il divieto di assembramenti al chiuso e all’aperto.
Per ciò che concerne fiere, sagre e discoteche sembra che il Governo abbia voluto continuare a seguire la via della prudenza prorogando la riapertura di sale da ballo, discoteche, fiere e sagre in quanto in questi posti sarebbe difficile, se non impossibile, mantenere il distanziamento sociale.
Anche se pare si parli di una possibile riapertura delle discoteche a partire dal 10 agosto.

Nuovo DPCM: cosa cambia a partire dall’1 agosto

Allo stato attuale, le uniche novità sembrano riguardare le navi crociera che potrebbero ottenere il via libera in queste ore anche se ovviamente con il rispetto di norme rigorose per garantire comunque un elevato standard di sicurezza. A bordo infatti si dovrà indossare la mascherina nei luoghi chiusi, così come accade sulla terraferma.
Un’altra novità potrebbe riguardare la riapertura degli stadi. Anche in questo caso ovviamente verrà chiesto il rispetto di regole rigide che assicurino il distanziamento tra i tifosi e il personale di lavoro. In relazione a questo punto il Governo sta consultando un Comitato tecnico scientifico per capire le misure da mettere in atto.
Non rimane a questo punto che attendere le prossime ore per la pubblicazione ufficiale del nuovo DPCM.

FONTE FOTO:www.facebook.com/GiuseppeConte64/

Potrebbe interessarti anche Stato di emergenza prorogato fino al 15 ottobre: cosa comporta

Previous

Costumi da bagno premaman, come sceglierli

Skincare sotto l’ombrellone, come proteggere la pelle

Next

Un commento su “Nuovo DPCM valido dal primo agosto: ecco cosa cambia”

Lascia un commento