Stop alle rate del mutuo, lo dice il decreto cura Italia

| |

Sospensione delle rate del mutuo: ecco come richiederla

Se anche tu paghi mensilmente le rate del mutuo prima casa e ti sei chiesto qual è la procedura che devi seguire per sospendere i pagamenti, ecco tutto quello che devi sapere in una breve guida.

In un momento storico di grande crisi mondiale causata dalla pandemia da coronavirus il governo italiano ha deciso di chiedere all’intera popolazione di fermarsi e restare a casa affinché si riesca a contrastare la diffusione del virus Covid-19. I cittadini che sono costretti a interrompere l’attività lavorativa hanno diritto a una serie di aiuti da parte del governo. Il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte ha firmato il Decreto Cura Italia per salvaguardare famiglie e imprese colpite da questa imminente crisi economica. Vediamo insieme nel dettaglio chi ha diritto alla sospensione delle rate mensili del mutuo prima casa.

Come richiedere l’interruzione del pagamento dei mutui prima casa

Il governo italiano ha deciso di avviare un periodo d’isolamento precauzionale considerato in un primo momento un atteggiamento eccessivamente drastico ma in seguito preso come esempio dagli altri Stati colpiti dal virus. Scopriamo i requisiti per richiedere la sospensione mutuo prima casa.

In base all’art 53 del Decreto Cura Italia, il Governo italiano consente d’interrompere per nove mesi consecutivi i pagamenti dei mutui prima casa qualora il valore dell’abitazione non superi i 250 mila euro. Ricorda che in seguito alle nuove norme non esiste alcun limite di reddito Isee, perciò qualora il tuo gestore finanziario dovesse richiederti tale certificazione, ricorda che non è determinante al fine della sospensione del mutuo prima casa.

Dopo avere letto tutti gli articoli di legge presenti nel Decreto Cura Italia ti consiglio di porre particolare attenzione all’art. 54 secondo il quale le banche saranno supportate dal Fondo Gasparrini e pertanto non potranno avviare conseguenze negative nei confronti dei loro clienti dopo i nove mesi di sospensione. Se sei un libero professionista o un lavoratore autonomo hai diritto anche tu alla sospensione del mutuo prima casa se autocertifichi una riduzione pari o superiore al 33% del tuo fatturato negli ultimi tre mesi di attività lavorativa.

Previous

Filaindiana: come saltare la coda al supermercato

Ricetta medica: basta un codice per ritirare i farmaci

Next

34 commenti su “Stop alle rate del mutuo, lo dice il decreto cura Italia”

  1. Sono un libero professionista e sto pagando le rate del mutuo per l’acquisto dello studio. Sono pensionato e ne ho ancora da pagare, cerco di lavorare lo stesso per motivi di sopravvivenza, ma tutto sembra essere contro di me perché non ho diritto ad alcuna agevolazione. Ho diritto alla sospensione delle rate del mutuo. Grazie

    Rispondi
  2. Sono un libero professionista e sto pagando le rate del mutuo per l’acquisto dello studio. Sono pensionato e ne ho ancora da pagare, cerco di lavorare lo stesso per motivi di sopravvivenza, ma tutto sembra essere contro di me perché non ho diritto ad alcuna agevolazione. Ho diritto alla sospensione delle rate del mutuo. Grazie

    Rispondi
  3. Nessuno parla chiaramente cosa si possa rinviare dei pagamenti, come ad esempio: bollette luce, telefoniche, acqua, sempre allo scopo di non uscire di casa anche se in scadenza a giorni, non tutti hanno sistemi meccazizzati con conti correnti personali.
    Rispondete grazie

    Rispondi
  4. io sono artigiano infissi con esposizione aperto al pubblico e chiuso x coronavisur da non potere mostrare i nostri prodotti,completamente chiuso,merce accessori sui serramenti (costruttore infissi alluminio tutto fermo) non posso dare a clienti infissi come acconti gia dati dal mio dispiacere sentirmi una merda x questi miei clienti che hanno pagato come acconti il loro serramenti sia pvc e alluminio,detto questo io l affitto non lo pago manco ammazzato,non lavoro io non piglia affitto ,come dire che il titolare che se lo piglia pure il locare una spesa in meno ,niente soldi io niente soldi x altri ………………..

    Rispondi
  5. Nessuno parla chiaramente cosa si possa rinviare dei pagamenti, come ad esempio: bollette luce, telefoniche, acqua, sempre allo scopo di non uscire di casa anche se in scadenza a giorni, non tutti hanno sistemi meccazizzati con conti correnti personali.
    Rispondete grazie

    Rispondi
  6. io sono artigiano infissi con esposizione aperto al pubblico e chiuso x coronavisur da non potere mostrare i nostri prodotti,completamente chiuso,merce accessori sui serramenti (costruttore infissi alluminio tutto fermo) non posso dare a clienti infissi come acconti gia dati dal mio dispiacere sentirmi una merda x questi miei clienti che hanno pagato come acconti il loro serramenti sia pvc e alluminio,detto questo io l affitto non lo pago manco ammazzato,non lavoro io non piglia affitto ,come dire che il titolare che se lo piglia pure il locare una spesa in meno ,niente soldi io niente soldi x altri ………………..

    Rispondi
  7. L’articolo dice che ANCHE i liberi professionisti e gli autonomi hanno diritto a questa sospensione. Beh, per una volta anche gli autonomi hanno diritto a qualcosa anche perchè con i 600 E. che sono stati promessi non è che ci si possa fare granchè

    Rispondi
    • Signora penso che non bisogna dare allo Stato la colpa della presenza di questa epidemia, se scoppiava una guerra da un momento all’altro come si sarebbe comportata?

    • Buonasera, io non dò la colpa a nessuno forse lei non ha capito cosa volevo dire. Ho solo detto che nell’articolo c’è scritto che anche i liberi professionisti e gli autonomi hanno diritto a questa sospensione. Nient’altro. Solo che questa volta anche chi è autonomo in un certo senso è stato tutelato. E questa è peggio di una guerra perchè il nemico è invisibile e sta mettendo in ginocchio il mondo intero

  8. Sono un’invalida civile all’80 % e con mio marito cardiopatico (entrambi pensionati statali) siamo i garanti di un mutuo acceso da mio figlio che attualmente è stato costretto ad andare a lavorare in Australia.Poichè ha un nucleo familiare a suo carico a Sidney dove vive,è stato costretto ad immettere nell’alloggio da lui acquistato e soggetto a mutuo un fratello più piccolo per le sue esigenze abitative.Conseguenza è che il mutuo grava ancora sulle nostre spalle di pensionati di anni 71 e 73.Il coronavirus ci sta distruggendo e non sappiamo come fare per tirare avanti.Perchè non possiamo beneficiare di un salto rata per 6 mesi come agli titolari di mutuo immobiliare ?;anche se siamo un normale ceto medio vorremmo poter fruire anche noi delle agevolazioni concesse solo ai percettori di redditi minimi?

    Rispondi
  9. E le rate Equitalia ?
    Io sono in naspi ancora per 2 mesi dopodiché ricevo solo la pensione di reversibilità pari a 500 euro.
    Come farò ?

    Rispondi
  10. Parlano solo dei mutui casa, ma c’è gente che paga l’affitto come fosse un mutuo come facciamo x questo problema????????? Rispondete anche a questo?????

    Rispondi
  11. È una bastardaggine come di solito succede con i nostri governanti, tra l’altro non votati dagli italiani. Non dovrebbe esserci nessun limite di valore dell’immobile, ne discriminazione di lavori. Ma purtroppo in Italia sono garantiti solamente i dipendenti pubblici, mentre le imprese, i professionisti e gli autonomi , che portano avanti l’economia italiana e permettono gli stipendi dei dipendenti pubblici , sono odiati dai nostri governanti di sinistra e dal nostro presidente che è sempre latitante.

    Rispondi
  12. Per i disoccupati è valido questo provvedimento e sopratutto non essendo un mutuo di prima casa perché sono separato e quindi la prima casa risulta dove vive mia ex moglie e le mie figlie. Ho diritto?
    Grazie

    Rispondi
  13. L’articolo dice che ANCHE i liberi professionisti e gli autonomi hanno diritto a questa sospensione. Beh, per una volta anche gli autonomi hanno diritto a qualcosa anche perchè con i 600 E. che sono stati promessi non è che ci si possa fare granchè

    Rispondi
    • Signora penso che non bisogna dare allo Stato la colpa della presenza di questa epidemia, se scoppiava una guerra da un momento all’altro come si sarebbe comportata?

    • Buonasera, io non dò la colpa a nessuno forse lei non ha capito cosa volevo dire. Ho solo detto che nell’articolo c’è scritto che anche i liberi professionisti e gli autonomi hanno diritto a questa sospensione. Nient’altro. Solo che questa volta anche chi è autonomo in un certo senso è stato tutelato. E questa è peggio di una guerra perchè il nemico è invisibile e sta mettendo in ginocchio il mondo intero

  14. Sono un’invalida civile all’80 % e con mio marito cardiopatico (entrambi pensionati statali) siamo i garanti di un mutuo acceso da mio figlio che attualmente è stato costretto ad andare a lavorare in Australia.Poichè ha un nucleo familiare a suo carico a Sidney dove vive,è stato costretto ad immettere nell’alloggio da lui acquistato e soggetto a mutuo un fratello più piccolo per le sue esigenze abitative.Conseguenza è che il mutuo grava ancora sulle nostre spalle di pensionati di anni 71 e 73.Il coronavirus ci sta distruggendo e non sappiamo come fare per tirare avanti.Perchè non possiamo beneficiare di un salto rata per 6 mesi come agli titolari di mutuo immobiliare ?;anche se siamo un normale ceto medio vorremmo poter fruire anche noi delle agevolazioni concesse solo ai percettori di redditi minimi?

    Rispondi
  15. E le rate Equitalia ?
    Io sono in naspi ancora per 2 mesi dopodiché ricevo solo la pensione di reversibilità pari a 500 euro.
    Come farò ?

    Rispondi
    • Se sei un dipendente della Pubblica Amministrazione a tempo determina con contratto sino al 31 Agosto 2020 hai diritto alla sospensione del mutuo
      Il mio e un contratto ATA collaboratore scolastico contratto annuale 17/09/2019 sino 31/08/2020
      Posso avere una risposta… Grz
      Distinti saluti

  16. Parlano solo dei mutui casa, ma c’è gente che paga l’affitto come fosse un mutuo come facciamo x questo problema????????? Rispondete anche a questo?????

    Rispondi
  17. È una bastardaggine come di solito succede con i nostri governanti, tra l’altro non votati dagli italiani. Non dovrebbe esserci nessun limite di valore dell’immobile, ne discriminazione di lavori. Ma purtroppo in Italia sono garantiti solamente i dipendenti pubblici, mentre le imprese, i professionisti e gli autonomi , che portano avanti l’economia italiana e permettono gli stipendi dei dipendenti pubblici , sono odiati dai nostri governanti di sinistra e dal nostro presidente che è sempre latitante.

    Rispondi
  18. Per i disoccupati è valido questo provvedimento e sopratutto non essendo un mutuo di prima casa perché sono separato e quindi la prima casa risulta dove vive mia ex moglie e le mie figlie. Ho diritto?
    Grazie

    Rispondi
    • Se sei un dipendente della Pubblica Amministrazione a tempo determina con contratto sino al 31 Agosto 2020 hai diritto alla sospensione del mutuo
      Il mio e un contratto ATA collaboratore scolastico contratto annuale 17/09/2019 sino 31/08/2020
      Posso avere una risposta… Grz
      Distinti saluti

Lascia un commento