Carenza di ferro: ecco gli alimenti per contrastarla

| |

Una carenza di ferro è una situazione particolarmente comune che soprattutto si manifesta nelle donne durante il periodo di gravidanza. Ecco gli alimenti che aiutano a contrastarla.

Come contrastare la carenza di ferro con l’alimentazione

In ragione della principale funzione del ferro ossia quello di permettere ai globuli rossi di trasportare l’ossigeno, in caso di carenza ci sono evidentemente degli scompensi che comportano sintomi ben definiti come ad esempio la sensazione di diffusa stanchezza a prescindere dall’attività fisica svolta e più in generale di sonnolenza costante. Per evitare tutto questo, non è necessario intraprendere un percorso terapeutico magari indirizzato all’utilizzo di farmaci specifici, bensì regolare opportunamente la tua alimentazione ed accedere soprattutto ad alcuni alimenti particolarmente ricchi di ferro.

Anzitutto, devi fare in modo di consumare maggiori quantità di frutta secca oppure di cereali come ad esempio nel caso delle mandorle oppure i pistacchi. Una buona abitudine sarebbe quella di consumare ogni mattina a colazione frutta secca oppure dei cereali anche in abbinamento al latte. Com’è noto anche i legumi ti offrono un certo apporto di ferro, tra cui soprattutto i ceci senza dimenticare tante altre prelibatezze come piselli e fagioli.

Gli alimenti idonei per aumentare concentrazione ferro nel sangue

Pochi sanno che per regolare opportunamente l’apporto di ferro all’interno dell’organismo e quindi migliorare l’ossigenazione del sangue, si può anche aumentare la consumazione del cioccolato fondente. Questa è certamente una splendida notizia soprattutto per i più golosi e tra l’altro una consumazione abbastanza costante nel tempo di cioccolato fondente, permette anche di prevenire un’ampia gamma di malattie di natura cardiovascolare.

Fino a qualche anno fa i genitori avevano l’abitudine di acquistare per i bambini della carne di cavallo. Si trattava di un’ottima abitudine anche perché è stato dimostrato che questa tipologia di cane è molto ricca di ferro per cui indicata non solo per i più piccoli, ma anche per le donne in gravidanza e più in generale per le persone che solitamente praticano sport con frequenza.

Un altro alimento che non deve mancare nella tua vita qualora ci siano delle carenze di ferro, è il fegato di manzo. Tuttavia, in questo caso non devi esagerare in quanto contribuisce in maniera negativa all’aumento del livello di colesterolo nel sangue. Infine, puoi ulteriormente arricchire la tua dieta alimentare indirizzata all’aumento del ferro nel sangue, consumando alcune tipologie di frutti di mare come ad esempio vongole e cozze oppure non facendo mai mancare sulla tua tavola dell’ottima rucola.

Previous

Surf: le regole di questo sport dinamico

Proteggere l’auto dal sole: alcuni semplici e utili consigli

Next

Lascia un commento