Tokyo 2020, Elia Viviani e Jessica Rossi portabandiera

| |

Saranno Elia Viviani e Jessica Rossi i portabandiera dell’Italia ai Giochi olimpici di Tokyo 2020. L’annuncio del presidente del Coni Giovanni Malagò.

Il ciclista Elia Viviani e la tiratrice a volo Jessica Rossi sono stati scelti come portabandiera dell’Italia alle Olimpiadi di Tokyo 2020, in programma dal 23 luglio all’8 agosto in Giappone. Ad annunciarlo ai membri di Giunta il presidente del Coni Giovanni Malagò, che ha spiegato di aver optato per i due campioni olimpici per rendere “omaggio a due sport mai rappresentati”.

Il doppio alfiere è una novità assoluta. La scelta è in linea con le indicazioni del Cio per la parità di genere.

Tokyo 2020, Malagò ha scelto i portabandiera azzurri

Nessun atleta rappresentante del ciclismo e del tiro a volo finora aveva mai avuto il privilegio di essere nominato alfiere in vista dell’inizio dei Giochi Olimpici estivi. Per questo Giovanni Malagò ha voluto scegliere Elia Viviani e Jessica Rossi, rendendo così omaggio a queste due discipline che hanno sempre alimentato il medagliere olimpico italiano.

“La scelta è andata su due persone che hanno un denominatore comune, due medaglie d’oro olimpiche e due sport che incredibilmente sono discipline che hanno portato quasi 100 medaglie olimpiche al Paese e dal 1896 non avevano mai avuto un portabandiera alle Olimpiadi”, ha spiegato il presidente del Coni al termine della Giunta nazionale.

Per la prima volta non è mai successo ci siano state così tante variabili che incidessero sulla scelta: molti sport non sanno chi si qualifica, negli sport di squadra non si sanno ancora chi sono i convocati e poi c’è il problema enorme delle date di arrivo e partenza per Tokyo”, ha proseguito Giovanni Malagò.

Il presidente ha poi commentato la decisione del doppio alfiere: “Da sempre ho pensato di accettare l’invito del presidente del Cio Thomas Bach di poter utilizzare la possibilità di avere due portabandiera, un uomo e una donna”, ha detto. “Rossi è la più giovane medaglia della storia italiana dopo Federica Pellegrini, che vinse l’argento mentre lei conquistò l’oro. Jessica parlerà a nome di tutto il movimento del tiro rappresentando anche due altre campionesse come Diana Bacosi e Chiara Cainero, che avrebbero ugualmente meritato questo ruolo”, ha chiarito.

Jessica Rossi è la sesta donna portabandiera dell’Italia dopo Miranda Cicognani (1952), Sara Simeoni (1984), Giovanna Trillini (1996), Valentina Vezzali (2012) e Federica Pellegrini (2016).

Il commento di Elia Viviani e Jessica Rossi

Informato della notizia durante la 12° tappa del Giro d’Italia da Siena a Bagno di Romagna, il ciclista veronese Elia Viviani, oro nell’omnium a Rio 2016, ha semplicemente ringraziato per la nomina, poi ha continuato a pedalare, come ha spiegato a Raisport il direttore sportivo della sua squadra, la Cofidis, Roberto Damiani.

Viceversa, Jesssica Rossi, raggiunta telefonicamente dall’Ansa, ha espresso tutta la sua gioia per la nomina: “Sapevo da ieri sera che avrei fatto, assieme a Elia Viviani, la portabandiera dell’Italia a Tokyo. Me lo aveva anticipato al telefono il presidente del Coni Giovanni Malagò. Ma ora che mi dite che la cosa è stata ufficializzata provo una gioia infinita, sono felice, è una cosa fantastica”, ha detto. “Per ogni atleta l’apice della carriera è gareggiare all’Olimpiade e io adesso farò la portabandiera. Credo sia il massimo, mi date una notizia bellissima e con me ci sarà tutto il mondo del tiro a volo”, ha aggiunto. “E’ bello anche il fatto che, per la prima volta, saremo in due, Elia e io, quindi un uomo e una donna insieme, a portare la bandiera, visto che ora il Cio lo permette”, ha proseguito l’olimpionica.

“E’ tutto straordinario, anche la circostanza che il 20 maggio del 2012 ci fu il terremoto nella mia Emilia e adesso, nove anni dopo, proprio il 20 maggio, ho avuto questa notizia che mi provoca un terremoto fortunatamente solo di emozioni. Ora farò di tutto per tenere alto il nome dell’Italia anche in gara, a Tokyo”, ha concluso la campionessa di tiro a volo, medaglia d’oro nella sua specialià, il trap, ai Giochi Olimpici di Londra 2012, a soli 17 anni.

fonte immagine: https://www.facebook.com/photo?fbid=337883441070370&set=pcb.337883481070366

fonte immagine: https://www.facebook.com/JessicaRossiOfficial/photos/a.487211524640870/493671147328241

Continua a leggere su atuttonotizie.it

Vuoi essere sempre aggiornato e ricevere le principali notizie del giorno? Iscriviti alla nostra Newsletter

Previous

X Factor 2021, Ludovico Tersigni è il nuovo conduttore

Vaccini, Oms: ‘Funzionano contro tutte le varianti’

Next

Lascia un commento