Auto in panne: ecco cosa fare quando c’è un guasto

| |

Avere il veicolo fermo a causa di un guasto o di un incidente può capitare a chiunque, ma come bisogna comportarsi in questi casi? Ecco cosa fare se l’auto è in panne.

Nella maggior parte dei casi l’arresto del veicolo avviene a causa di un guasto improvviso che non consente di spostare l’auto dalla carreggiata e di sposatarlo a lato della strada o in un’area di sosta. In tal caso non bisogna farsi prendere dal panico, non agitarsi e rispettare tutte le norme previste in questo caso specifico.

Cosa fare con l’auto in panne

Se notate strani rumori e spie inconsuete cercate di spostare il veicolo a lato della carreggiata o in una piazzola di sosta. Se il motore si arresta improvvisamente, sfruttate l’inerzia residua per raggiungere un luogo più comodo per parcheggiare. Prestate molta attenzione perché quando il veicolo è spento si fa molta più fatica a girare lo sterzo perché il servosterzo smette di funzionare. Azionate subito le quattro frecce per avvertire gli altri automobilisti del pericolo e tirate il freno a mano.

Prima di scendere dall’auto indossate il gilet ad alta visibilità che è obbligatorio per legge. Scendete dalla portiera del passeggero in modo da stare il più lontano possibile dalla strada e per tenervi al sicuro il più possibile. Posizionate il triangolo d’emergenza a 100 metri dal veicolo in panne e chiamate il soccorso stradale e comunicate il luogo esatto dove vi trovate e specifica la tipologia e le condizioni del veicolo, in quanto in base al danno l’auto richiederà un tipo di intervento diverso.

Cosa fare con l’auto in panne in autostrada

Avere l’auto in panne in autostrada è l’incubo di ogni automobilista. Si tratta, infatti, dell’eventualità peggiore che possa capitare in quanto oltre a dover gestire l’auto in panne bisogna anche prestare molta attenzione alle auto che arrivano a tutta velocità dai lati. In questo caso è fondamentale non farsi prendere dal panico e non mettersi in situazioni molto pericolose come scendere dall’auto improvvisamente nel bel mezzo della corsia. Capita piuttosto di rado che l’auto si fermi improvvisamente poiché in genere ci sono delle avvisaglie come il fumo nero che esce dal motore, rumori strani o cali di potenza. Non appena si avvertono uno di questi segnali occorre raggiungere la corsia di emergenza, indossare il giubbotto, posizionare il triangolo e chiamare subito il carro attrezzi.

Per stare alla larga da improvvisi guasti sarebbe opportuno effettuare sempre i tagliandi e non sottovalutare mai l’accensione di una spia.

Potrebbe interessarti anche Modulo CID in caso di incidente: ecco come compilarlo

Previous

Pelle secca: come curarla con rimedi naturali

Come coltivare il cactus: tecniche e consigli utili

Next

Lascia un commento