Come fare un’adeguata beauty routine durante l’estate

| |

In estate si tende a sudare di più e a esporsi maggiormente ai raggi del sole. Tutto questo può stressare la pelle, inclusa quella del viso: ma bastano alcuni piccoli accorgimenti di beauty routine per essere sempre al top, anche quando fa molto caldo.

Idratazione mattutina

La parola d’ordine è “idratazione“: come prima cosa, la mattina, sarà buona abitudine lavare il viso con acqua fresca o appena tiepida. Il detergente dovrà rispettare la pelle, quindi meglio optare per un prodotto neutro e delicato, senza l’aggiunta di sostanze irritanti come alcool e parabeni.

Prima del trucco quotidiano, che sarà comunque leggero e in linea con la stagione, si può stendere una crema dalla texture non eccessivamente oleosa, come ad esempio un’acqua micellare. Per una efficace beauty routine, meglio mettere da parte le creme ad effetto esfoliante e orientarsi su sieri leggeri che idratino le cellule a fondo e in maniera costante durante l’intero arco della giornata, consentendo loro di trattenere a lungo le molecole d’acqua.

Accorgimenti durante il giorno

Se l’intenzione è quella di stendersi al sole, invece, bisognerà optare per una crema che offra protezione dai raggi UV: in realtà, anche in città sarebbe opportuno utilizzarla, perché l’asfalto stesso attira e trattiene i raggi solari, diventando rovente e restituendo il calore. Rimane sempre valida la regola di non esporsi durante le ore più calde e scegliere una crema solare adeguata al proprio fototipo. Più la pelle è chiara, maggiori possibilità ci sono di scottarsi e bisognerà aumentare la schermatura, con alti fattori di protezione. Ciò non significa che le pelli più scure non vadano protette con una specifica beauty routine, si tratta comunque di un fototipo che ha bisogno di filtri solari, seppure inferiori.

La crema va spalmata, oltre che su tutto il corpo, anche su viso e collo, senza dimenticare il contorno occhi. Dopo una giornata al mare, ovviamente, bisognerà rimuovere accuratamente i residui di sabbia e sale sotto la doccia.

Pulizia serale

Che la giornata sia stata passata in ufficio, in strada a fare shopping o in spiaggia a prendere il sole, occorrerà comunque ripulire a fondo il viso. In presenza di trucco si comincia con lo struccante, che può essere rappresentato, anche in questo caso, da una buona acqua micellare. Successivamente si può risciacquare con acqua e sapone e applicare un tonico, una mousse o un latte detergente per rinfrescare la pelle accaldata.

Prima di coricarsi, infine, è possibile concludere la beauty routine con una crema notte che però sia diversa da quella utilizzata in inverno. Dovrà trattarsi di un siero leggero e fresco, che idrati anche nelle ore notturne.

L’alimentazione

Come è noto, la salute della pelle passa anche dall’alimentazione e questo vale anche per quella del viso. In estate dovranno abbondare, più che mai, frutta e verdura che avranno il compito di idratare l’organismo. Il pesce non è solo un alimento buono, in tutte le sue varianti, ma anche sano grazie alla presenza di Omega 3 e 6: questi acidi grassi naturali contribuiscono a nutrire la pelle, proteggendola dagli agenti esterni ed evitando secchezza e rossore.

Mangiare in maniera equilibrata e bere molto, quindi, saranno di certo elementi essenziali da inserire nella beauty routine quotidiana in estate.

myflorechic.com

www.instagram.com/myfloreschic/

Previous

I cani sudano? Come regolano la loro temperatura interna?

Bonus bici e monopattini fino a 500 euro: ecco come funziona

Next

Lascia un commento