Maschere viso in polvere: cosa sono e come funzionano?

| |

Meno note rispetto alle maschere tradizionali, le maschere viso in polvere sono un prodotto altrettanto valido per un trattamento di bellezza efficace.

Vi sarà capitato ultimamente di sentir parlare, in ambito cosmesi e beauty, di maschere viso in polvere. Ma cosa sono, come si utilizzano e che vantaggi comportano? Scopriamolo insieme!

Cosa sono le maschere viso in polvere?

Meno conosciute e usate rispetto alle classiche maschere viso in crema o in tessuto, le maschere viso in polvere costituiscono tuttavia un trattamento di bellezza altrettanto efficace.

La differenza tra le maschere viso in polvere e quelle in crema e in tessuto sta nella formula senza acqua. Queste maschere infatti, come gli esfolianti in polvere, non contengono acqua. Una caratteristica che le rende più durevoli nel tempo, ossia hanno una scadenza molto più lunga rispetto a quelle in crema. Le maschere viso in polvere non contengono al loro interno traccia di conservanti o di altri additivi, al contrario di quelle nella cui formulazione l’acqua è presente.

Tra gli ingredienti maggiormente adottati per la formulazione di questo tipo di maschere vi è l’argilla in polvere (verde, rosa o bianca), che, come è risaputo, ha grandi proprietà purificanti e detossinanti, ma tanti altri sono gli attivi utilizzati, come la niacinamide o la vitamina C.

Come funzionano?

I principi attivi contenuti nelle maschere viso in polvere si attivano e si trasformano in crema solo quando entrano in contatto con l’acqua, o altro tipo di liquido, come una lozione o un olio.

Tra i vantaggi di questo tipo di maschere vi è infatti la possibilità di personalizzarle con ingredienti diversi. Oltre ad essere utilizzate con l’acqua, esse possono infatti essere adoperate con oli viso o con ingredienti che abbiamo in casa, ad esempio yogurt e miele, per un’azione più idratante, oppure con dell’aceto di mele per un’intensa azione detox.

Chiaramente gli ingredienti vanno scelti a seconda del proprio tipo di pelle e delle proprie esigenze.

In particolare, le maschere viso in polvere utilizzate in abbinamento con un olio o una soluzione più corposa sono perfette per chi desidera un’azione esfoliante.

Come utilizzarle?

Così come è possibile scegliere il liquido con cui attivare gli ingredienti, è possibile anche calibrare le dosi.

Per utilizzare questo tipo di maschera basterà disporre la polvere in una ciotola, aggiungere la sostanza liquida scelta e mescolare per bene fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Fatto questo, stendete la maschera sul viso con l’ausilio di un pennello; dunque lasciatela in posa rispettando i tempi suggeriti dalla confezione. Infine, rimuovetela aiutandovi con un panno caldo in microfibra e state attenti a non sfregare per non irritare la pelle.

Prestate sempre attenzione agli ingredienti con cui combinate le maschere in polvere; seguite le istruzioni riportate sulla confezione, che vi suggeriscono anche quali ingredienti e attivi evitare.

fonte immagine: https://pixabay.com/it/photos/maschera-all-argilla-donna-skincare-6125004/

Continua a leggere su atuttonotizie.it

Vuoi essere sempre aggiornato e ricevere le principali notizie del giorno? Iscriviti alla nostra Newsletter

Previous

Vaccino AstraZeneca: arriva l’ok per gli under 60

Star Wars Day: l’omaggio di Disney Plus alla celebre saga

Next

Lascia un commento