Outfit elegante senza tacchi: idee per non commettere errori

| |

Creare un outfit elegante senza tacchi non è impossibile. Basterà solo seguire qualche piccolo consiglio per ottenere un risultato impeccabile senza dover soffrire per il mal di piedi.

Il tacco alto per le donne è da sempre un sinonimo di eleganza, fascino, femminilità e charme e diventa anche una sottile arma di seduzione, Il tacco alto, infatti, conferisce slancio e contemporaneamente dona grazia, e un “allure” che ricorda le femmes fatali. Non tutte le donne, però, sono in grado di affrontare una situazione prolungata con i tacchi, ed alcune non sono per niente affascinate da questa soluzione. Per tutte c’è la soluzione alternativa per essere eleganti senza dover per forza indossare i tacchi alti. Ecco una serie di consigli da seguire per ottenere un outfit elegante senza male ai piedi!

Outfit elegante senza tacchi? E’ possibile

Per le donne che vogliono mostrare un look vincente non è necessario ricorrere ad esuberanze; è sufficiente ricorrere ad abbinamenti semplici, minimal, ton su ton e con linee pulite. Un look di questo tipo, ancorché non stravagante, sarà certamente raffinato e nello stesso tempo elegante, specialmente se completato da scarpe come polacchine o ballerine, ma anche da stivali o scarpe stringate, di buona fattura e soprattutto non rovinate e pulite.

Un altro aspetto a cui prestare molta attenzione è quello della scelta della taglia. In diverse occasioni si scelgono delle taglie troppo piccole o troppo grandi, sia quando si acquistano, che quando si scelgono tra i capi di abbigliamento già disponibili nell’armadio. In entrambi i casi si deve assolutamente scegliere la taglia giusta.

Uno degli aspetti fondamentali per apparire leganti è la presenza si un capo evergreen come un trench di colore beige od un blazer di colore blu, due elementi che non passano mai di moda qualunque sia la tendenza in voga nel momento e con la loro perfezione rendono eleganti tutti gli outfit.

Per completare un outfit elegante non può mancare la borsa giusta, magari acquistata mettendo insieme risparmi, oppure regalata in occasione di compleanni o feste come il Natale.

I passi necessari per completare un outfit elegante

Il primo passo è quello di indossare dei gioielli minimal e delicati, seppur di bigiotteria, in quando danno un segno di eleganza. Un esempio è quello del filo di perle, oppure un braccialetto “tennis” o degli anelli dorati.

Importante è anche l’aspetto dei capi indossati e quindi sia la camicia, che il completo con giacca e pantalone oppure il tubino, devono mostrare l’accuratezza della stiratura. La stessa cura deve essere riservata all’aspetto in generale, ad esempio con un trucco sempre in ordine, le unghie curate e il profumo giusto, oltre che una acconciatura dei capelli nella giusta piega. Molto importanti infine sono gli abbinamenti e se non si riesce a proporli in modo adeguato si può sempre scegliere un total white o black.

Previous

Lupo cecoslovacco, un cane maestoso e leale

Bonus Mobili 2020: cos’è e come richiederlo

Next

Lascia un commento