Tagli capelli: le tendenze del 2021

| |

Quali sono i trend più in voga del 2021 in fatto di hairstyle? Scopriamo insieme quali saranno i tagli capelli più gettonati quest’anno.

La moda capelli 2021 prevede tantissime varianti di tagli e acconciature, che accontentano tutte. Si va dai tagli di capelli corti e sbarazzini a quelli medi, lunghi e scalati; ce n’è per tutti i gusti!

Principalmente, l’hairstyle 2021 sarà all’insegna della naturalezza, con tagli di capelli facili da gestire anche da sole a casa. Scopriamo insieme i trend dell’anno!

Tendenze capelli 2021: il ritorno del bob e del pixie cut

Il 2021 sarà innanzitutto caratterizzato da due grandi ritorni: il bob e il pixie cut.

In cima alla classifica dei tagli corti di tendenza del 2021, assicurano gli esperti, c’è il mini bob o “french bob” o mini caschetto, che dir si voglia, con frangia, corta o a tendina ad incorniciare il viso e valorizzare le varie forme.

Sebbene siano in molte a prediligere la piega liscia, è il caschetto corto mosso a farla da padrone quest’anno.

Anche i tagli di capelli medi domineranno le scene nel corso del 2021. Oltre al mini bob, infatti, torna sulle scene anche il long bob, ossia il caschetto medio lungo, da portare – in base alle proprie esigenze e ai propri gusti – mosso, liscio o riccio.

Tornano di moda anche i tagli asimmetrici e scalati, con forme morbide e arrotondate davanti e graduate sul retro. In particolare, sarà in voga il pixie cut in versione allungata, scalato, con ciuffo o frangetta; un grande classico scelto anche da star quali Anne Hathaway, Jennifer Lawrence e Rihanna, che può essere personalizzato a piacimento con rasature e sfilature o modellato con prodotti quali gel e cera.

Secondo gli esperti del settore, anche i tagli lunghi avranno forme leggermente graduate, con scalature interne invisibili per alleggerirli.

Per chi ama osare, nel 2021 potrà sfoggiare il taglio mullet, che prevede capelli corti ai lati del viso e vicino all’attaccatura, ma leggermente più lunghi sulla nuca.

Un taglio che non passa inosservato, già esibito dalle esuberanti cantanti Miley Cyrus e Rihanna.

Tagli capelli: le chiome lunghe e voluminose

Non solo caschetti e tagli mullet, il 2021 vedrà protagoniste anche chiome xxl, ad “effetto sirena”, dunque capelli leggermente mossi, con onde naturali, a replicare il movimento del mare.

Chi predilige le chiome lunghe, per il 2021 può optare anche per capelli lunghi e pari oppure lunghissimi e scalati solo nella parte anteriore, con ciocche laterali ad incorniciare il viso e dare un po’ di movimento.

Che si opti per capelli lunghi o di media lunghezza, l’hairstyle di tendenza quest’anno prevede la riga laterale, tuttavia non troppo marcata, leggermente spostata di lato. Quest’opzione vale sia per i capelli lunghi lisci che per quelli ricci.

Molto gettonato sarà anche lo shag (dall’inglese, capelli arruffati), il taglio scalato e spettinato che si ispira agli anni ’70 e alla scena grunge/rock, molto caro a Deborah Harry, Patti Smith e Chrissie Hynde.

A prescindere dal taglio, “volume” sarà la parola d’ordine del 2021. Saranno infatti di grande tendenza le chiome voluminose, morbide e vaporose, sempre ispirate agli anni ’70 e ’80.

Tagli capelli 2021: la frangia è protagonista

Come già accennato in precedenza, protagonista assoluta dei tagli capelli 2021 è la frangia, un evergreen che non passa mai di moda; può essere abbinata a qualsiasi tipo di taglio: corto, medio o lungo.

In modo particolare, quest’anno, la prediletta – abbinabile soprattutto a tagli lunghi – è la frangia lunga aperta a tendina, semplice da gestire; la potete accorciare anche da sole.

Non vi resta che scegliere il taglio più adatto al vostro viso e alla vostra personalità!

Continua a leggere su atuttonotizie.it

Vuoi essere sempre aggiornato e ricevere le principali notizie del giorno? Iscriviti alla nostra Newsletter

fonte immagine: https://pixabay.com/it/photos/taglio-di-capelli-salone-di-bellezza-834280/

Previous

Saturimetro gratis in farmacia: chi può richiederlo?

Canone Rai 2021: ecco chi non deve pagarlo

Next

Lascia un commento