Apple: il 10 novembre esce il nuovo Macbook

| |

Ecco tutti i dettagli sulle caratteristiche del nuovo computer della Apple, in arrivo il 10 novembre.

La multinazionale statunitense Apple, creata da Steve Jobs, non smette mai di stupirci con innovativi e futuristici prodotti tech. Tra le novità principali, c’è quella della produzione di un nuovo computer con caratteristiche rivoluzionarie ed inimmaginabili.

Precisamente, il 10 novembre arriverà sul mercato un portatile che rivoluzionerà la storia Mac. Gli imprenditori hanno ufficialmente annunciato l’evento che interesserà il lancio del primo computer dotato di un processore senza precedenti, creato dall’azienda di Cupertino. Secondo le statistiche questa volta, a differenza del lancio dell’iPhone, verranno rispettati i tempi e non ci saranno ritardi nel lancio.

Le caratteristiche principali

È saputo e risaputo quanto i processori Apple per i Macbook, nello specifico, siano di grande potenza. Con tale svolta, grazie all’introduzione di dettagliati software, il sogno di Jobs diventa realtà e l’azienda sale al primo posto in classifica per eccellenza e qualità. L’obiettivo, chiaramente quasi raggiunto, è creare computer potenti e veloci, ecosostenibili ed in grado di far funzionare le app per smartphone.

La caratteristica principale del nuovo Mac, sarà il chip Apple Silicon, in vendita a partire da fine anno. Il modello, negli Stati Uniti, costerà per gli studenti universitari 800 dollari circa, mentre per gli altri 850. Lo schermo dal profilo piatto sarà da 12 pollici e vi sarà inoltre una tastiera a farfalla rimodernata. La scocca potrebbe essere la stessa del 2017.

Altre novità

Apple utilizzerà il processore A14X con il nome codificato Tonga, sia su Macbook, che sui prossimi iPad. L’hardware prevederà circa 16 GB di Ram, una memoria di archiviazione mai vista. I processori permetteranno, anche dal punto di vista della batteria, di usufruire del dispositivo per 20 ore.

Si attende anche il nuovo prodotto iMac, che a differenza del nuovo pc, presenterà sempre un processore Intel, in quanto il passaggio al Silicon richiede tempo ed ingenti investimenti, che non vedrà la luce prima della fine dell’anno.

FONTE IMMAGINE: https://pixabay.com/photos/apple-macbook-logo-apple-logo-2385198/

Previous

Francesco Oppini non squalificato dal Gf vip, Salvo Veneziano insorge

Milano: dal 2021 sarà Smoke Free

Next

Lascia un commento