La cappa-mantella, il capo di tendenza per la primavera

| |

L’abbiamo vista sfilare nelle più importanti collezioni di alta moda, la cappa-mantella sarà il capo di abbigliamento di maggiore tendenza dalla prossima primavera.

Uno degli indumenti più trend di questo 2021 sicuramente è la cappa mantella. L’abbiamo vista sfilare in numerose collezioni di haute couture e la vedremo declinata in tantissimi modelli, corti e lunghi, con cinture o senza. Sarà protagonista della prossima primavera e diffusissima nell’inverno 2022.

Il capo più antico

La mantella o cappa è probabilmente tra gli indumenti più antichi e mai andato fuori moda. Molto utilizzato nel Medioevo, sia da uomo che da donna, diventa il soprabito per eccellenza nei secoli successivi. Negli ultimi anni sta, però, vivendo una nuova rinascita. Prima l’abbiamo vista indossata come una maglia oppure a coprire il cappotto, nella versione senza manica, ma in questo 2021 sta diventando anche un elemento importante degli abiti da sera. Lo abbiamo visto, infatti, come coprispalle integrati agli abiti da sera, ma anche in versione corta con un modello a mantella ampia, con le aperture laterali per le braccia e la cintura in vita.

Fonte immagine: https://www.instagram.com/p/CKwamxmpf7M/

Come si abbina la cappa

Se scegliete di indossare la cappa-mantella come soprabito, allora dovete scegliere il modello che più si addice al vostro stile. Sicuramente una mantella corta e svasata si abbina bene sia ad uno stile casual ma ricercato, che ad un abbigliamento elegante. Se però parliamo di abiti da sera, allora è meglio una cappa lunga fino ai piedi, magari in morbido panno o addirittura in velluto.

Fonte Immagine: https://www.instagram.com/p/CFz6hf4n3ow/

I tessuti

La cappa-mantella può essere realizzata in tutti i materiali. Ovviamente, a seconda della tipologia di indumento il materiale può cambiare. Se parliamo di un vestito da sera, la cappa, che solitamente è corta sul davanti e lunga sulle braccia, sarà dello stesso tessuto del vestito, ma ci sono anche altre tipologie di materiali. Ad esempio, può essere in lana leggera e magari fermata in vita da una cintura. Se la si usa, invece, come soprabito: il tessuto più diffuso è sicuramente il panno foderato e la lana.

Fonte Immagine: https://www.instagram.com/p/CD8qzj0gZZq/

Continua a leggere su atuttonotizie.it

Vuoi essere sempre aggiornato e ricevere le principali notizie del giorno? Iscriviti alla nostra Newsletter

FONTE IMMAGINE: https://www.instagram.com/p/CKwamxmpf7M/



Previous

Covid, scoperta e isolata a Napoli nuova variante

Pap test, perché è importante effettuare questo esame

Next

Lascia un commento