Emily in Paris, la nuova serie Netflix

| |

Dall’autore di Sex & the City una romantica commedia ad episodi sulla sognatrice (ed Instagram addicted) Emily.

Emily in Paris, dal 2 ottobre su Netflix

Emily in Paris è tra le novità di ottobre della piattaforma di streaming online Netflix. Uscita il 2 ottobre, sta riscuotendo un buon successo, sull’onda emozionale del ricordo della serie cult Sex & the City, firmata da Darren Star, autore anche di Emily in Paris. Ad interpretare la protagonista è Lily Collins, figlia del musicista Phil Collins e attrice in ascesa, che ne firma anche la produzione. Emily in Paris è una serie leggera e frizzante che ruota intorno alla figura di una ragazza che rincorre una carriera nella moda. I richiami a Carrie Bradshow sono evidenti, soprattutto in fatto di gaffes e passione per l’alta moda ma il personaggio di Emily ha anche qualcosa in comune con Audrey Hepburn e la sua Jo, protagonista di Cenerentola a Parigi (Funny Face), film del 1957 con Fred Astaire e diretto da Stanley Donen.

La trama di Emily in Paris

La serie è basata esclusivamente sulla protagonista Emily Cooper, un’esperta di marketing, inviata a Parigi per lavoro. Emily è un’americana di Chicago, città dove aveva messo radici con un fidanzato, amici e colleghi. Alla soglia dei 30 anni Emily decide di rincorrrere il suo sogno, lasciare il suo approdo sicuro e andare a Parigi. La Ville Lumiere è la città che una sognatrice come Emily sogna fin da bambina, con i bistrot che profumano di pane fragrante e le strade illuminate dallo scintillio della Tour Eiffel. La nostra protagonista però non parla una parola di francese e deve scontrarsi con la diffidenza e lo snobismo di colleghi e parigini. Così Emily, che deve occuparsi di un marchio del lusso, scopre che la vita a Parigi non è poi così facile e che non basta il suo profilo Instagram per essere raffinata e popolare. In Emily in Paris non ci sono le riflessioni di Carrie Bradshow, che lungi dall’essere impegnata socialmente, ogni tanto tirava fuori qualche interessante pensiero sulla società e lo stile di vita di una donna americana. La nuova serie di Darren Star punta sulla leggerezza a tutto tondo, e su una narrazione passa dagli scatti del profilo social della protagonista.

La moda in Emily in Paris

La moda gioca un ruolo molto importante in questa nuova serie originale Netflix. L’ambientazione parigina fa da sfondo a look originali e di tendenza, creati con la complicità della stylist Patricia Field, complice del look di Carrie in Sex & the City. Emily è una marketing manager e i look sono meno eccentrici rispetto alla giornalista interpretata da Sarah Jessica Parker. Tra le strade di Parigi Emily indossa capi ispirati alle dive del cinema, come un little black dress ispirato alla Hepburn, ma anche all’eleganza made in France, da fotografare e condividere sul suo profilo Instagram Emilyinparis. Ph da Netflix: https://www.netflix.com/it/title/81037371

Previous

Welsh Corgi, un cane regale e gioioso

Lo specchio, come scegliere quello giusto

Next

2 commenti su “Emily in Paris, la nuova serie Netflix”

Lascia un commento