Cachi: il frutto autunnale che fa bene all’organismo

| |

Il cachi possiede tantissime proprietà che fanno bene all’organismo. Nell’articolo tutte le sue caratteristiche principali.

Iniziano a vedersi sui banchi del mercato e dei supermercati i cachi, questo frutto prettamente autunnale, che fa bene all’organismo. Vediamo nell’articolo le sue principali caratteristiche.

Le origini dei cachi

I cachi sono anche conosciuti come la “mela d’oriente” per le origini orientali. In Cina e Giappone, le nazioni di origine di questo frutto, è conosciuto come Loto, mentre la pianta è definita Albero della Pace. Dei cachi sono note molte caratteristiche, tra queste c’è sicuramente il fatto che ha proprietà lassative e diuretiche, è fortemente energizzante ed è ricco di vitamine, sali minerali.

Varietà

In commercio esistono numerose varietà di cachi, le più diffuse sono il Kaki Tipo (tipico delle coltivazioni campane), il Mercatelli (conosciuto anche come Cioccolatino), il cachi Vainiglia. Negli ultimi anni, molto diffuso e apprezzato è anche il kaki-mela che si può mangiare anche se la polpa è ancora dura. A differenza delle altre varietà, questo cachi è più dolce, più sodo e si presenta senza i tipici semi marroni.

https://www.instagram.com/p/CGmkFp9gKh_/

I benefici

I cachi sono tra i frutti che fanno più bene all’organismo. È ricco di potassio, fosforo, magnesio e protegge e depura il fegato. Inoltre, i cachi sono ricchi di antiossidanti e fibre. Il colore arancione ci suggerisce la presenza massiccia di beta-carotene e flavonoidi che aiutano a prevenire le malattie cardiache, riducendo anche il colesterolo cattivo. È ricco di vitamina C e vitamina A e per questo motivo è particolarmente indicato per gli sportivi e per dare forza e sostegno al sistema nervoso. Si registra nei cachi un elevato apporto calorico, per questo motivo è consigliato un uso limitato in caso di diabete e obesità.

I vari usi

I cachi sono consumati soprattutto a fine pasto come frutta, ma i suoi usi in cucina sono diversi. Si possono realizzare marmellate, ma anche gustosi risotti. Per alcune varietà è possibile anche una conservazione in barattolo sotto aceto. I cachi sono, infine, un ottimo supporto per la pelle come antirughe, per questo è possibile realizzare con la polpa dei cachi maschere per il viso antinvecchiamento.

FONTE IMMAGINE: https://pixabay.com/it/photos/cibo-kaki-frutta-kaki-frutta-1056646/

Previous

Belen Rodriguez e l’ex De Martino: chi tradì? Parla Mora

Netflix: le serie tv in arrivo a Novembre 2020

Next

Lascia un commento